A proposito di effetti speciali…

Solo due giorni fa abbiamo pubblicato un articolo di commento al video di Hollywood,  dove un oggetto a forma di sigaro (o dirigibile, come dichiarato dall’autore delle immagini) dopo alcuni secondi di stazionamento nell’aria, si allontanava improvvisamente schizzando a velocità folle lungo una linea orizzontale.

La velocità del “dirigibile” era tale che l’operatore non riusciva a seguirne la traiettoria con la videocamera.

Nulla, però,  al confronto di ciò che si vede in quest’altro video, caricato su YouTube.

Qui il “sigaro”, che passa in prossimità di un aereo di linea,  si muove ad una velocità talmente elevata che l’occhio umano non riesce a percepirlo se non in slow motion.

Si rimane perplessi dinnanzi al passaggio dell’oggetto (che dura veramente una frazione di secondo) poiché, per quanto ci si sforzi di rallentare il video, non si riesce assolutamente a “fissarlo” col fermo immagine.

La velocità dell’UFO è impressionante e riesce a generare un’onda d’urto tale da “trascinare” letteralmente un pezzo di nuvola dietro di sé.

Questo effetto (che si può apprezzare chiaramente solo al rallentatore) è la parte più scenografica del filmato ma, forse, anche la più debole perché solleva qualche perplessità sull’autenticità del video.

Comunque sia, è uno dei migliori filmati pubblicati su YouTube anche se il dubbio del “è troppo bello per essere vero”… rimane!

Condividi su:
Facebook Twitter Email



7 risposte a A proposito di effetti speciali…

  1. roberto piras scrive:

    può anche essere fatto a pc o con altre tecnologie, però nel video se si guarda bene si può vedere bene lo spostamento sia dell’ogetto che della nube , ovvio bisognerebbe analizzarlo in tutti i detagli , lascio il compito agli esperti!!

    • Sabrina Pieragostini scrive:

      Certo oggi con il computer e la grafica si può tutto, quindi i dubbi rimarranno sempre a meno di prove inconfutabili che accompagnino questo genere di video. Siamo comunque convinti che qualche altro nostro lettore esprimerà presto la sua idea su queste immagini… 😉

      • fabio scrive:

        …si…non ho la possibilità di fare un’analisi dettagliata del film ma quello che posso dirvi è che quello che esce dalla nuvola non è l’unico oggetto anomalo presente nel cielo…ce ne sono almeno altri due scuri, più piccoli, che compaiono uno sopra ed uno a destra della nuvola, forse un terzo dietro a quello in esame fa capolino e si rituffa ma…mandatemi il frame in originale senza manomissioni e tra qualche giorno ne possiamo riparlare…ah! dimenticavo…nella nube c’è probabilmente un grande oggetto nascosto di cui si percepisce appena un “angolo” a sinistra visibile…disserto dalla prima “sentenza” di pablo, di cui condivido metodologie e studio primario delle foto, ma il quadro generale di questa è un pò più “complesso” di quello che appare…datemi un file non corrotto e verificheremo i dubbi che ho…

        cordiali saluti

  2. simone scrive:

    mi piacerebbe sentire l’esperto di foto e video Pablo Ayo cosa ne pensa!!

    • Sabrina Pieragostini scrive:

      Proprio questa sera, nel corso della trasmissione Mistero, Pablo Ayo ha confermato di essersi interessato al video di questo articolo. La sua opinione, dopo avere effettuato le analisi e lo studio delle immagini, è che si tratti presumibilmente di un falso. Sembra che l’autore se ne sia persino vantato sul web..

  3. simone scrive:

    Si l’ho visto…ma in questa nuova edizione avremo la fortuna di vederti Sabrina in qualche puntata di mistero???spero tanto di si..sei importante per l’italia con il tuo lavoro!!CIAOOOO

    • Sabrina Pieragostini scrive:

      Troppo gentile, Simone… Credo comunque di no, “Mistero” ha già un suo team molto affiatato e competente. Ti saluto!

Rispondi a fabio Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *