Cose strane dall’Inghilterra… Guardate gli ultimi due Ufo “made in Uk”

Succedono cose strane in Inghilterra. Negli ultimi mesi, arrivano proprio da questa regione della Gran Bretagna video a dir poco curiosi che raffigurano oggetti volanti di ignota provenienza e di singolari fatture. Filmati (quasi non vale neanche la pena dirlo…) che accendono la fantasia oltre che il dibattito.

L'UFO RIPRESO SOPRA L'ESTUARIO DEL TAMIGI

È il caso degli ultimi due caricati sul web. Il primo risale al 5 febbraio ed ha sollevato un certo interesse tra i cacciatori di Ufo. Il video, ripreso da un automobilista, mostra un oggetto anomalo molto luminoso che sembra sospeso a pelo d’acqua lungo l’estuario del Tamigi, il grande fiume che attraversa Londra. Molto singolare è la forma: a comporla, sono una serie di luci lampeggianti di diverse dimensioni, distribuite “a corona” nella parte superiore.

Scrivendo sul web, l’autore delle immagini – dal nickname “space99dude”- afferma: “Le ho effettuate dalla mia auto. L’oggetto mi è sembrato troppo brillante per essere una barca e pareva come se fosse sopra l’acqua. Era molto lontano, io ero a pieno zoom 40x, per questo il filmato è risultato un po’ traballante. Porto sempre una videocamera con me, penso che tutti dovrebbero tenerla a portata di mano.”

In pochi giorni, il filmato è stato cliccato migliaia di volte e centinaia di utenti hanno sparso i loro commenti, equamente divisi tra chi in quei fotogrammi vede la prova di un’invasione aliena e chi invece ci vede solo l’ennesima bufala. Ma spunta anche un’ipotesi alternativa: si può trattare di una normalissima nave, la cui illuminazione è stata semplicemente distorta dal calore dell’aria.

L'OGGETTO LUMINOSO AVVISTATO NELL'ESSEX

Eppure su quello stesso fiume, da un’altra angolazione e in una data molto vicina (sempre all’inizio del febbraio 2012),  un altro residente ha notato nel cielo notturno di Aveley (nell’Essex) qualcosa di davvero bizzarro e lo ha immortalato con il suo cellulare. Le riprese sembrano effettuate attraverso il vetro di una finestra con un effetto deformante. Nel breve spezzone, si vede un oggetto brillante di forma discoidale: le immagini allargate mostrano però una serie di lucine lampeggianti in modo alternato- stile “albero di Natale”- lungo la fiancata del supposto velivolo.

Nel postare il girato, l’internauta specifica: “L’ho fatto pochi giorni fa con il telefonino. L’avvistamento è durato circa 5 minuti, ma la memoria del mio cellulare dura solo un minuto. Se avesse continuato a filmare, le immagini avrebbero mostrato l’oggetto scomparire alla vista in direzione del Tamigi verso il Kent. L’Ufo è rimasto sospeso sopra un complesso residenziale. Io e la mia compagna siamo stati insieme testimoni di questo fenomeno che ha terrorizzato la mia ragazza. Io sono un po’ più aperto all’eventualità di altre forme di vita. Sarei però interessato a sapere: qualcun altro ha fatto dei filmati? Che cosa poteva essere?“. Già, bella domanda…

SABRINA PIERAGOSTINI

 

UFO TAMIGI

UFO ESSEX

Condividi su:
Facebook Twitter Email






6 risposte a Cose strane dall’Inghilterra… Guardate gli ultimi due Ufo “made in Uk”

  1. Roberto Scomparin scrive:

    …e’ necessaria una presa di coscienza individuale , un approfondimento della nostra essenza di esseri umani.Dobbiamo acquisire innanzitutto una consapevolezza universale nei confronti del creato /universo. Non potremo mai crescere spiritualmente e razionalmente se non liberiamo la nostra quotidianità dalle forzature di una realtà che ci viene mostrata e raccontata.
    “LORO” esistono da sempre, e alcuni di noi, nella nostra piccola ed egoistica esistenza, non hanno il coraggio di aprire la mente ed accettare l’universalità della vita.
    Riguardo al filmato tutto è possibile, ma ritengo che la nostra ancora cruda ed immatura evoluzione, non permetta a LORO di farsi conoscere. Tuttavia qualcosa di sta muovendo. I governi cominciano ad aprire i vasi di pandora ma qualcuno forse ha interesse che tutto ciò non accada. Sta a noi “credenti” testimoniare al mondo la grande realtà oltre la quale tanti disagi esistenziali e comportamentali potrebbero finire e sperare finalmente in un cambio pacifico universale.

  2. fabio scrive:

    …non so se a qualcuno può interessare ma…

    l’estuario del porto di Londra è largo 16 km e come tutte le aree portuali è provvisto di uno o più fari in funzione…la Trinity House, società concessionaria centenaria e responsabile delle “segnalazioni” obbligatorie per tutto il fiume e molto altro, possiede anche una decina di “navi faro” che in caso di opportune necessità vengono trainate ed ancorate nei punti di segnalazione…le luci in questione tralaltro tutte sull’rgb (visibile) poggiano su una base che all’ingrandimento (40 per?) risulta essere poligonale ma potrebbe essere anche circolare (un faro) data la distorsione dell’ottica e dell’elettronica spinta al massimo…

    negli ultimi 23 anni non ho mai visto un VERO “ufo” che non emettesse infrarosso e che ciò non fosse evidente nella foto o nel film…

    nave faro…oggi c’è e domani no…

    Topo Galileo

    • teresa priano scrive:

      Buon giorno Fabio. Le tue spiegazioni, frutto di profonde conoscenze in tutti i campi e forse anche di ricerche approfondite, mi portano come sempre a leggere e rileggere l’articolo per poi trarre le mie conclusioni. Ecco perchè sei il mio punto di riferimento, perchè sei “profondo” e i tuoi commenti non rasentano mai la superficialità. Per me sei lo stimolo, forse te l’ho già detto, a ricercare poi a me le conclusioni. Buona giornata

      • fabio scrive:

        ciao!
        tutto bene lì con la neve? quì siamo tutti sbiancati dal tempo ah!ah!..quello metereologico naturalmente…cominciava a mancarmi il tuo “supporter” intuitivo-interpretativo personale postale e mi fa piacere risentirti…

        sto cercando di definire l’altro video (Essex) che è un pò più “difficile” se…se non fosse per il fatto dell’associazione col Natale (e relativo albero) che “offrono” una via FACILE (…troppo facile…) di interpretazione dello stesso percorribile da tutti…da tutti quelli che sono ACCESI e FUNZIONANTI come le lucine di un…albero di Natale…

        un vetro finestra è generalmente trasparente ma in particolari condizioni di luce (buio fuori e luce dentro) fa da specchio all’interno per cui si possono girare immagini di ciò che avviene nella stanza (o “public address” che sia), se pur sfocate, attraverso il riflesso dello stesso…sto verificando questo…potrebbe essere una lucina pubblicitaria riflessa o una semplice lucina natalizia o similare che scorre lampeggiando fisicamente DIETRO
        “lo Scorzese” di turno (il regista autodidatta) e NON all’esterno…ma potrebbe essere anche fuori…se non fosse che -E’ SFOCATA-…vediamo un pò cosa salta fuori…

        a presto cara…grazie…ciao

        • fabio scrive:

          …è un locale pubblico…

          ci sono dei monitors o tv che specchiano…sono presenti varie persone…forse un pub con videogiochi o una sala giochi…quella apparente “astronave” potrebbe essere parte di un giochino di un videogame che sta girando su uno degli schermi presenti e viene specchiato nel vetro che dà verso l’esterno tanto da poter essere ripreso (in fotografia è un effetto comparabile ad una “doppia esposizione”…solo per esemplificare un simile risultato naturalmente), con molta probabilità, da un telefonino…non sono ancora certo della natura dell’oggetto (se reale, e ne dubito, o solo luce rgb dato che, ad occhio ah!ah!, manca l’infrarosso) ma la tipologia di luminosità (scuretto), non ancora analizzata, in base alle mie conoscenze del settore (audio, video, light and over) potrebbe essere traquillamente quella emessa da un programma software riprodotto da un monitor tv o di un videogioco da sala…lo sapremo presto…

          …non mi piace lasciare troppe cose “in sospeso”…soprattutto se “non occorre”…

          saluti…a tutti…

Rispondi a teresa priano Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *