“Un Ufo atterra in New Mexico”. Il video impazza sul web

Gli Alieni sono atterrati nel New Mexico. Lo proverebbe questo video “virale” che circola da alcune ore sul web e che mostra, per l’appunto, un’astronave mentre sorvola il terreno in mezzo ad un cielo che promette pioggia e poi scompare dietro un hangar.

L'UFO RIPRESO DA UN'AUTO IN CORSA. MA DOVE, ESATTAMENTE?

A diffondere il filmato- ripreso ufficialmente in data e luogo ignoti- è stato Stephan Hannard, dell’organizzazione ufologica britannica “Alien Disclosure Group” con il commento: “Possibile video di un Ufo che arriva e poi atterra in una località sconosciuta del New Mexico”. Località evidentemente segnata sulle rotte degli Alieni: proprio qui sarebbe precipitato il più famoso disco volante della storia recente, quello di Roswell. A giudicare dalle immagini, per lo meno i piloti extraterrestri hanno migliorato la loro tecnica .

Infatti l’incredibile mezzo volante questa volta non si schianta. Anzi, procede a velocità di crociera costeggiando una strada dalla quale una vettura -con a bordo almeno due persone-  lo tallona. L’autista procede in modo spericolato pur di riuscire a riprenderlo con una videocamera. Fino a quando, giunta sopra una zona industriale, l’astronave si ferma ed inizia la discesa, scomparendo dietro quello che sembra un capannone.

“Potrebbe essere un velivolo sperimentale dei nostri, oppure è proprio un vero Ufo. Come sempre sta a voi decidere”, scrive Hannard. E il popolo del web, prendendolo in parola, si è messo ad analizzare il filmato con estrema attenzione per stabilirne la veridicità. E subito è risultato evidente che questo presunto oggetto volante alieno non ha nulla a che fare con il desertico New Mexico.

UN'IMMAGINE TRATTA DAL FILMATO CLICCATISSIMO SUL WEB

Basta vedere il paesaggio che corre dietro alle immagini: si vedono alberi, prati verdi, campi coltivati.  Tutto molto nord europeo, proprio come le auto e i camion che si scorgono parcheggiati tra gli edifici: non sono le macchinone oversize o i tir con le supermotrici made in Usa, ma autoveicoli dalle normali dimensioni, come si usano dalle nostre parti.

Qualche attento osservatore ha anche notato, nei pochi istanti in cui compare una rampa d’accesso ad un’autostrada, una segnaletica in uso in Gran Bretagna.

Insomma, il filmato non è stato ripreso dove si dice: Roswell dista da qui svariate migliaia di km.  Dunque già solo per questo dovremmo definirlo un falso. D’altra parte, la sensazione di finto è quella prevalente che si prova osservando queste immagini girate da una mano incredibilmente ferma, nonostante l’andatura dell’auto e lo stupore prodotto dall’oggetto ripreso.

UN PRIMO PIANO DELL'OGGETTO VOLANTE: È VERO O È UN FAKE?

La telecamera non perde mai la messa a fuoco, coglie sempre al punto giusto lo strano oggetto quando rispunta da dietro i capannoni. Il tutto produce un effetto “Spielberg” molto forte, specie quando l’inquadratura va a stringere e mostra nei dettagli l’astronave in fase di atterraggio. Sequenze da film, che fanno scrivere ad un utente del web:”Il video è molto bello: è un fake, ma è fatto proprio bene…”.

A 23 secondi, ad esempio, quando l’astronave passa dietro alcuni alberi, per alcuni frame sembra quasi dissolversi prima di riapparire-  prima sfumata, poi sempre più corposa – e proseguire il suo viaggio. A prima vista, pare davvero l’ennesimo miracolo della CGI– la computer grafica in 3D.

 

 

Condividi su:
Facebook Twitter Email



8 risposte a “Un Ufo atterra in New Mexico”. Il video impazza sul web

  1. fabio scrive:

    …mi piacerebbe conoscere le vostre idee…quelle di tutti…the “very short” is interestig…

    good by…

    • teresa priano scrive:

      L’argomento “UFO” è spesso trattato in forma ridicola e sprezzante per chi ne dimostra un certo interesse. Naturalmente c’è poi chi si diverte a diffondere e quindi a costruire delle cretinaggini che poi disorientano i piu’ fragili. ciao

      • fabio scrive:

        ciao Teresa!

        si…e ci sono mille motivi (per chi li crea) per fare dei “molto corti” (film) di forte impatto visivo ed emotivo come tanti di quelli che “sviaggiano” per la rete…se li guardiamo tutti impazziamo ed inutilmente…nel senso di non raggiungere l’obbiettivo primario e FONDAMENTALE che secondo me (ma NON sono il solo a pensarlo) è quello di metterci “al di sopra” degli accadimenti (VEDERE DALL’ALTO) al fine di avere una più AMPIA visione e comprensione “del tutto” (vedi caso di Mortegliano)…

        mi dici cosa pensi di ciò…credo che sia importante…per tutti…

        a presto carissima
        ciao

  2. fabio scrive:

    allora…

    visto che nessuno posta delle IPOTESI a sostegno della teoria del falso (o del vero…chissà?) ed anche perchè al di là di quanto suggerito nel testo dell’articolo, e questa è o sembra essere OPINIONE POPOLARE e quindi può apparire AI PIU’ che ciò sia tutto…io vi dico CON CERTEZZA, in tutta tranquillità, che quanto sopra “accennato” a favore del “falso” E’ SOLO INDIZIARIO e NON COSTITUISCE PROVA per l’accreditamento di CERTAMENTE FALSO!?!…del caso ovviamente!..

    premesso ciò vi dico e CONFERMO che “all’interno” è contenuta la prova denominabile “PISTOLA FUMANTE” che il “very short cut” E’ UN FALSO, e cioè che quello che vediamo non è una astronave (nostra o “loro” o di chiunque altro) né ovviamente un modellino od altro DI FISICAMENTE vero…ma perche!?!…

    ora, ri-premesso ciò, VORREI SAPERE da tutti coloro che “sono sintonizzati” (e .SO. che siete in molti a “capire” ciò che dico…le notizie “volano”…) QUAL’E’???…QUAL’E’ l’elemento riscontrabile nel film (sopra) per cui, azionando “la scatola” che ognuno di noi ha sul collo ed al di là delle “intuizioni” personali o delle “esp” applicabili (…”non me ne pò fregà di meno” ah!ah! come si dice “al nord”…), possiamo affermare “AL DI LA’ DI OGNI RAGIONEVOLE DUBBIO” (e quì qualcun’altro…gode…alla grande!) che siamo di fronte ad UN FALSO?..

    ah! per chi non lo sa…Topo Galileo (vedi film di Nichetti) -E’ IN FERIE- …già da un pò…

    quando posterete le VOSTRE ipotesi personali, di ogni genere, giuste o sbagliate che siano, rosse o verdi, semplici o articolate, dal tablet o dal pc, dal lavoro o da casa, ABBANDONANDO PAURE……I-N-E-S-I-S-T-E-N-T-I…… sarò molto felice di parlare ancora con TUTTI VOI…ed anche molto più “apertamente”…

    un caro saluto a tutti

    • fabio scrive:

      E.C.

      il film è di Laudadio con Beppe Grillo…ehi! e ditemelo quando scrivo fesserie!..

      scusate…ciao!

    • Alpaka scrive:

      Nel video, a 0:20, si può vedere l’UFO che passa dietro gli alberi. Se notate, però, quando è dietro gli alberi non si vede. Si percepisce semplicemente un macchia scura all’inizio e alla fine del momento in cui l’UFO era dietro l’albero. Questa è la prova che si tratta di un falso. L’avevo già scritto nel commento per sbaglio, ma, te lo riposto scritto come risposta.

  3. fabio scrive:

    …certezze…

    dato che a distanza di un mese nessuno ha postato un cenno di risposta, per un qualsiasi motivo e che Topo Galileo è in sciopero ah!ah!, per CHIUDERE IL CASO vi indico le “prove” certe e non “indiziarie”…

    la prima è data dai fotogrammi presenti all’uscita del tunnel dell’autostrada ove l’immagine della “astronave” NON E’ PRESENTE e compare lentamente fotogramma per fotogramma con un effetto dissolvenza inverso fattibile in studio in sede di post-produzione…

    la seconda è data dagli ultimi fotogrammi durante la discesa del mezzo dietro il capannone che “abbandonando” lo sfondo nuvoloso lascia L’IMPRONTA SAGOMATA sulla nuvola “posteriore” alla stessa che NON E’ stata corretta in sede di post-produzione…

    la terza prova CERTA, denominabile “pistola fumante”, è data dai fotogrammi in cui il velivolo passando “rasoterra” dietro i capannoni della “zona industriale” transita DIETRO ad uno di questi, che dal lato strada ha delle vetrate “scure” rettangolari lunghe tipiche delle bassa Europa, SPECCHIANDOSI sulle stesse e determinando palesemente quindi L’IMPOSSIBILITA’ FISICA del fatto…ne risulta anche qui evidente e RISCONTRABILE PIU’ che nelle altre due “prove” la MANCATA CORREZIONE video in sede di post-produzione…

    terminate le fasi di analisi, alcune tralasciate per velocizzare, e passando alla sintesi…cosa si deduce da tutto ciò?..oltre al fatto che la “nave” del filmato, ovviamente, non è Reale?…

    si deduce che colui che ha preparato lo stesso, vista la qualità generale e l’attenzione prestata a certi particolari come la camera fissa sul veicolo (assenza movimenti asincroni) o la buona “fusione” col lo sfondo sempre diverso dei fotogrammi, sia un professionista o comunque un “buon conoscitore” delle tematiche inerenti la produzione e post-produzione…

    l’ulteriore e seguente INEVITABILE deduzione, per CHI INVESTIGA VERAMENTE, è che lo stesso AUTORE non avrebbe certo tralasciato di CORREGGERE le TRE prove EVIDENTI ad un occhio esperto come il suo (ma non solamente) e quindi questo ci porta ad UN PIANO SUPERIORE di analisi (e poi seguente sintesi) per definire la REALE FINALITA’ dello stesso filmato e del CHI c’è dietro…dato che è stato volutamente COSI’ CREATO…

    è UN TEST…ma da quì parte un’altra investigazione…un altro LIVELLO di ricerca…

    mi auguro che questa “auto-disquisizione” possa soddisfare TUTTI…

    un saluto

  4. Alpaka scrive:

    Nel video, a 0:20, si può vedere l’UFO che passa dietro gli alberi. Se notate, però, quando è dietro gli alberi non si vede. Si percepisce semplicemente un macchia scura all’inizio e alla fine del momento in cui l’UFO era dietro l’albero. Questa è la prova che si tratta di un falso.

Rispondi a fabio Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *