Incontri in quota e “near miss”, quando i piloti vedono un UFO

Un incontro molto ravvicinato– troppo. È avvenuto a fine estate nei cieli della Gran Bretagna, quando un oggetto volante non identificato- insomma, un UFO- ha rischiato la collisione con un volo di linea carico di passeggeri. Un “near miss”, un incidente sfiorato, che ha allarmato i piloti e li ha costretti a segnalare l’accaduto alle autorità preposte alla sicurezza dei voli del Regno Unito.

Continua a leggere

Il futuro del METI alla ricerca di civiltà extraterrestri

Era il 16 novembre 1974, quando per la prima volta veniva lanciato dal radiotelescopio di Arecibo, a Puerto Rico, un messaggio nello spazio diretto a potenziali ascoltatori di altri mondi abbastanza evoluti da poterlo captare e capire. Era il primo tentativo di METI- Messaging Extra Terrestrial Intelligence– ideato da due pionieri in questo campo, Frank Drake e Carl Sagan. Da allora, tuttavia, molto è cambiato-metodi, aspettative, tipo di comunicazioni- come ha spiegato in una lunga intervista Douglas Vakoch, a capo dell’organizzazione che si pone, come obiettivo, quello di entrare in comunicazione con un’intelligenza aliena.

Continua a leggere

“UFO-PARLANO I PILOTI”, in libreria e online

“Era un oggetto reale e io l’ho visto. Non veniva dalla Terra”. Sono le parole pronunciate da David Fravor, ex pilota della US Navy, il primo ad ammettere di aver visto, ai comandi del suo aereo, un oggetto dalle prestazioni incredibili poi ripreso in almeno tre circostanze dalle telecamere montate sui jet Super Hornet. Un testimone d’eccezione, video straordinari.

Ma non sono certo gli unici. E nemmeno i primi. Gli incontri in quota dei top gun ella Marina militare USA- riconosciuti dal Pentagono come autentici filmati di veri fenomeni non identificati- sono piuttosto solo gli ultimi, in ordine di tempo, di una lunga serie di avvistamenti senza spiegazione che hanno avuto per protagonisti i piloti, sia militari che civili.

TESTIMONIANZE E INTERVISTE ESCLUSIVE NEL LIBRO "UFO-PARLANO I PILOTI"

TESTIMONIANZE E INTERVISTE ESCLUSIVE NEL LIBRO “UFO-PARLANO I PILOTI”

“UFO- PARLANO I PILOTI” ne ripercorre la storia analizzando i casi più emblematici, nel mondo e in Italia, con documenti ufficiali, interviste e testimonianze inedite, e ne prende in esame le potenziali implicazioni. Il libro-inchiesta scritto da Sabrina Pieragostini e Alberto Negri, edito da Mursia, è in vendita in libreria e nei principali store online.

https://www.ibs.it/ufo-parlano-piloti-libro-alberto-negri-sabrina-pieragostini/e/9788842560913

Gli UFO e la vita aliena il 15 novembre a “Figli delle Stelle”

Nella nostra galassia ci sono almeno 300 milioni di mondi potenzialmente abitabili, ovvero mondi rocciosi, con un’atmosfera e dotati di acqua superficiale. Molti potrebbero trovarsi nelle nostre vicinanze- in termini astronomici- tra i 20 e i 30 anni luce. Un numero enorme, eppure estremamente prudente e calcolato al ribasso, ipotizzando che solo il 7% delle stelle simili al Sole ospitino pianeti del genere. La stima è stata ricavata da un team di ricerca della NASA sulla base dei dati raccolti in nove anni di onorata attività da Kepler, ormai in pensione.

Continua a leggere