Archivi tag: Sean Kirkpatrick

Grusch, Fravor e Graves parlano davanti al Congresso

Finalmente se ne sono accorti anche loro– i grandi quotidiani, i grandi network televisivi. Adesso persino i giornalisti di serie A (quelli che non si sono mai abbassati a trattare argomenti ridicoli come gli UFO) ci illustrano le strabilianti rivelazioni emerse il … Continua a leggere

Ross Coulthart: «Il silenzio assordante del mainstream su David Grusch»

Una notizia-bomba, di quelle che per settimane si prende di diritto le aperture nei notiziari di tutto il mondo e i titoloni sulle prime pagine dei quotidiani: gli Stati Uniti possiedono oggetti volanti non umani. Non velivoli di provenienza dubbia … Continua a leggere

Le talpe del Pentagono:«Astronavi grandi come campi da calcio»

Lentamente- molto lentamente- il mondo della politica di Washington sta reagendo alle sconcertanti dichiarazioni di David Grusch, l’ex funzionario dei servizi segreti americani che ha rivelato- nel luglio 2022 alle autorità preposte e nei giorni scorsi anche  alla stampa- l’esistenza di … Continua a leggere

Garry Nolan sconfessa l’AARO e la NASA:«Gli ET sono già qui»

C’è chi dice no. Gli Alieni magari esistono, in qualche galassia lontana lontana, ma qui non si sono mai visti. E nessuno degli oggetti o fenomeni non identificati osservati nei nostri cieli può essere attribuito a una civiltà dello spazio, … Continua a leggere

Nuova audizione sugli UAP (e nuovo video) al Senato degli Stati Uniti

«I fenomeni aerei non identificati sono inspiegabili, è vero, ma sono reali. E devono essere oggetto di indagine». A dirlo, è stato un rappresentante del Congresso degli Stati Uniti, Andrè Carson, che ha presieduto l’ormai celebre udienza del maggio 2022 incentrata … Continua a leggere

Gli UFO sono sonde aliene rilasciate da un’astronave-madre?

Astronavi-madri gigantesche, in viaggio per il cosmo cariche di piccole sonde da spargere nei vari sistemi solari alla ricerca di dati. Uno scenario da fantascienza, prospettato però da due accademici di primo livello: il professor Avi Loeb, promotore del Galileo … Continua a leggere