“Figli delle Stelle”, sorprese e rivelazioni

Un vertice in Cina, un secondo a Mosca pochi giorni fa, alla presenza di alti ufficiali dell’esercito e di cosmonauti. Oggetto della discussione: la questione aliena e la creazione di un panel ad hoc all’interno delle Nazioni Unite. A quarant’anni esatti dal tentativo- fallito- del primo ministro di Grenada Eric Gairy di ottenere uno studio condiviso, a livello internazionale, sul fenomeno UFO all’interno del Palazzo di Vetro,  ora a riprovarci sarebbero le due superpotenze, pronte a farsi promotrici di un’analoga richiesta per coinvolgere l’ONU.

Continua a leggere

FIGLI DELLE STELLE, tanti ospiti e una grande sorpresa…

Ormai ci siamo: manca davvero poco alla sesta edizione del Meeting Internazionale “Figli delle Stelle- Le Nuove Frontiere”. Sabato 20 ottobre, sul palco della Sala Valente, a pochi passi dal palazzo di Giustizia di Milano- nel cuore, insomma, della grande metropoli- i nostri relatori si alterneranno sul palco per presentarci la “loro” nuova frontiera della ricerca: trovare la vita extraterrestre, svelare i misteri del genoma umano, scoprire come si è evoluto l’uomo, capire quale verità si nasconde dietro al fenomeno UFO.  E con una splendida sorpresa: ci sarà anche Mauro Biglino.

Continua a leggere

Attenzione: MAURO BIGLINO a Figli delle Stelle!

Mauro Biglino sarà sabato 20 ottobre a Milano, al Meeting Internazionale “Figli delle Stelle– Le Nuove Frontiere”.  Lo ha comunicato lui stesso a Sabrina Pieragostini. Attenzione però: in considerazione delle sue condizioni di salute non ancora perfette, non può garantire se e quanto sarà in grado di parlare, ma desidera comunque essere presente. La durata del suo intervento dipenderà dunque da come si sentirà sabato stesso.

Ringraziamo di cuore Mauro per la sua decisione, siamo davvero lieti di averlo nostro ospite. Rispetteremo la sua volontà senza forzarlo e senza stancarlo e siamo certi che lo farà anche il nostro pubblico.

Alieni, dove siete tutti quanti?

Una domanda che arrovella da quasi 70 anni astronomi e astrofisici: se non siamo soli nell’Universo,  dove sono tutti gli altri? Dal 1950, i ricercatori tentano di trovare una risposta all’interrogativo, attribuito al fisico italiano Enrico Fermi e noto appunto come “Paradosso di Fermi”. Interrogativo che nel tempo si è fatto sempre più impellente, dopo la scoperta che solo nella nostra galassia, tra pianeti e lune, possono esistere miliardi di mondi abitabili. Ma allora, “where is everybody”?

Continua a leggere

Scoperta la prima esoluna. Ma non è come Pandora…

È grande come Nettuno, impiega un anno a compiere un’orbita attorno al suo sole e si trova a circa 8 mila anni luce da noi. Ma non è uno dei tanti mondi alieni scovati dai nostri telescopi. A rendere questa scoperta speciale è la fondata possibilità che non si tratti di un pianeta, ma di un satellite extra large. Se confermato, sarebbe la prima esoluna mai individuata fino ad oggi.

Continua a leggere

A “Figli delle Stelle” l’ex poliziotto che indaga sugli UFO

UFO e forze dell’ordine. Un connubio meno insolito di quanto si possa pensare, almeno stando ai numerosi racconti di strani oggetti volanti avvistati proprio da uomini e donne in divisa. Solo in Gran Bretagna, gli episodi che hanno avuto per testimoni agenti di polizia sono quasi 500. E lo sappiamo grazie a Gary Heseltine, che dal 2002 raccoglie con certosina pazienza tutte le segnalazioni del genere in un database ad hoc, il PRUFOS. Casi, molto spesso, mai finiti sui giornali e confessati solo a lui in via confidenziale.

Continua a leggere