Le sette sorelle della Terra cercano un nome

Ne hanno parlato i giornali e i telegiornali e ha rubato la scena- per una volta- alla cronaca nera, alla politica o allo sport. La notizia è quella- ormai arcinota- diffusa durante una conferenza stampa trasmessa in diretta da NASA Tv il 22 febbraio: gli astronomi hanno trovato il più grande sistema solare alieno mai scoperto finora. Nella costellazione dell’Acquario, a 39 anni luce da noi, ci sono sette pianeti in orbita attorno ad una stella chiamata Trappist-1. Piccoli mondi rocciosi, simili al nostro, e forse dotati di acqua.

Continua a leggere

La sfida del METI: “Mandiamo noi i messaggi agli Alieni”

Da decenni sentiamo parlare di SETI– acronimo di Search for Extra Terrestrial Life– un sistema di radiotelescopi in ascolto di eventuali segnali inviati da civiltà intelligenti sparse nel cosmo che finora ha dato risultati poco esaltanti: sostanzialmente, nessuno. Prepariamoci allora a sentir parlare sempre di più di METI: la sigla sta per Messaging Extra Terrestrial Intelligence e segna un cambio radicale di strategia. Perché in questo caso siamo noi a mandare messaggi nello spazio, come bottiglie lanciate nell’oceano, nella speranza che qualcuno li raccolga…

Continua a leggere

“False Flag”, operazioni sotto falsa bandiera

Corre l’anno 149 a.C. Esasperata dai continui sconfinamenti e dagli attacchi proditori del vicino Massinissa, re di Numidia, Cartagine assolda 50 mila mercenari per difendersi. Ma nel riarmarsi, infrange il patto siglato con Roma dopo la sconfitta nella seconda guerra punica, che vincolava la città africana alla rinuncia di un esercito. Una violazione che autorizza  i Romani ad intervenire e a distruggere per sempre Cartagine. Un classico casus belli arrivato al momento giusto. O meglio, favorito in ogni modo dall’Urbe, che aveva fatto finta di non vedere le provocazioni di Massinissa scaricando sul nemico storico ogni responsabilità.

Continua a leggere

Le piramidi di Güimar e la scoperta dell’America

Chi ha scoperto l’America? Una domanda alla quale tutti, anche i bambini più piccoli, danno sicuri la risposta: Cristoforo Colombo. Ma sempre più ricercatori sono convinti che- piuttosto- il navigatore assoldato dalla regina di Spagna, Isabella I, sia stato solo l’ultimo di una lunga serie di esploratori rimasti sconosciuti. Molto prima di lui, nel corso dei secoli passati, altre flotte di diverse provenienze sarebbero approdate  sulle coste americane.

Continua a leggere

A caccia di vita su Wolf 1061c

Si chiama Wolf 1061 ed è un sistema solare lontano da noi “solo” 14 anni luce. A renderlo interessante, però,  non è tanto la sua relativa vicinanza- in termini cosmici- a noi, quanto la presenza di un pianeta promettente, per caratteristiche e posizione. Un candidato interessante per cercare tracce di vita.

Continua a leggere

Stelle e asteroidi minacciano la Terra

C’è una stella in rotta di avvicinamento al nostro sistema solare. Si chiama Gliese 710, è grande circa la metà del nostro Sole e ora si trova a 64 anni luce da noi. Ma procede molto velocemente, a oltre 50 mila chilometri all’ora, dicono i ricercatori che la stanno analizzando e che hanno pubblicato il loro studio sulla rivista scientifica Astronomy & Astrophysics.

, Continua a leggere