“Su Marte la vita va cercata nel sottosuolo”

I Marziani sono esistiti: un tempo ne vivevano miliardi sul Pianeta Rosso. O meglio, dentro il Pianeta Rosso… Uno studio condotto da un gruppo di scienziati americani ha infatti stabilito che nel sottosuolo marziano, in epoche remote, molto probabilmente sono proliferati dei microorganismi non troppo diversi da quelli che troviamo ancora oggi sul nostro pianeta. Certo, quei Marziani erano minuscoli e un po’ diversi da come li abbiamo sempre immaginati, ma erano pur sempre forme di vita.

Continua a leggere

Ma gli Alieni che aspetto avranno?

La fiction- tranne rare eccezioni- li ha sempre immaginati simili a noi: esseri senzienti, in grado di provare affetto o rancore, mossi da vari appetiti, dotati di corpo, testa e  arti. Insomma, creature antropomorfe. Ma come potrebbero apparire, realmente, i potenziali abitanti degli innumerevoli pianeti sparsi per la Via Lattea e per le altre galassie? Quali incredibili “varianti su tema” potrebbero esistere? Interrogativi per ora senza risposta, in attesa di incontrare di persona un Alieno, ma sui quali nel corso degli anni sono state formulate  varie ipotesi.

Continua a leggere

Sorpresa: il pianeta di Spock esiste davvero…

Ve lo ricordate il Signor Spock? Faceva parte del multietnico ed interrazziale equipaggio dell’Enterprise, la prima astronave ad aver attraversato lo spazio siderale sulla nostra tv. La serie cult, iniziata nel 1966, immaginava che l’ufficiale scientifico, braccio destro del capitano Kirk, con le caratteristiche orecchie a punta, ibrido umano-alieno, provenisse da un pianeta chiamato Vulcano. Bè, quel pianeta forse esiste davvero. O meglio, sembra esistere un mondo in orbita attorno alla stella immaginata dagli autori della saga.

Continua a leggere

Ecco il primo turista lunare: un miliardario giapponese

Back to the Moon… Data prevista del lancio: 2023. Ma a viaggiare verso il nostro satellite, 51 anni dopo l’ultima missione Apollo targata 1972, non sarà la NASA o un altro ente spaziale. Sarà la società fondata da Elon Musk, SpaceX, a portare di nuovo lassù un equipaggio umano. Un gruppo privato, dunque. Ovviamente a pagamento. E volete sapere chi si è accaparrato i primi biglietti per il volo Terra-Luna andata e ritorno?

Continua a leggere

Pilotare gli aerei con la mente ora è possibile

Pilotare un aereo senza bisogno di cloche e di altri comandi manuali, ma semplicemente con il pensiero: una magia, un “superpotere” possibile solo in un film di fantascienza. Almeno così abbiamo pensato finora. Invece, sarebbe già una realtà e presto, molto presto, potremmo vederlo con i nostri occhi. A dirlo,  il direttore del Biological Technology Office della DARPA, l’agenzia governativa del Ministero della Difesa degli Stati Uniti incaricata di sviluppare nuove tecnologie per scopi militari.

Continua a leggere

Vita aliena, DNA e UFO nella 6° edizione di “Figli delle Stelle”

“Era un triangolo bellissimo, isoscele, di colore argento. Brillava di luce propria, non riflessa, perché aveva il sole alle spalle. Era enorme, grande tra i 40 e i 60 metri.” Così Dante Golinelli descrive oggi, ad oltre 50 anni di distanza, l’oggetto volante che ha visto con i suoi occhi. L’ex pilota era ai comandi del suo F-84f quando il 16 ottobre 1966 si avvicinò a quel misterioso velivolo sospeso da ore sopra l’aeroporto militare di San Damiano, vicino a Piacenza. Sarà proprio lui, per la prima volta nella sua vita,  a raccontare i dettagli di quell’incontro ravvicinato il prossimo 20 ottobre, in esclusiva per il Meeting Internazionale “Figli delle Stelle” organizzato a Milano da Extremamente.

Continua a leggere