Jill Tarter, la vita aliena e gli UFO

Quando troveremo la vita aliena? Come comunicare con le altre intelligenze del cosmo? La matematica è davvero un linguaggio universale? Dobbiamo difenderci da una potenziale minaccia extraterrestre? A queste e ad altre domande, arrivate via twitter, ha risposto l’astronoma Jill Tarter, ex direttore del centro di ricerca SETI di Mountain View. Un personaggio molto noto, in America: la sua figura ha ispirato il personaggio interpretato da Jodie Foster nel film Contact, tratto da un romanzo di Carl Sagan. L’intervista online è stata organizzata dalla rivista WIRED, che ha ripreso le risposte e ha postato il video.

Continua a leggere

Seth Shostak: “Cosa ha cambiato l’allunaggio del 1969”

22 luglio 1969: l’Apollo 11 era sulla via di casa. Dopo lo storico allunaggio e la prima orma di un piede umano- quello di Neil Armstrong- impressa sulla polvere lunare, l’equipaggio stava percorrendo il viaggio a ritroso, per  poi ammarare, il 24 luglio, nel bel mezzo dell’Oceano Pacifico. Ma ad attendere i tre eroi dell’epopea spaziale non sarebbe stato, subito dopo,  un bagno di folla, ma un  periodo di isolamento. Motivo? Il rischio che avessero portato con sé qualche misterioso microbo extraterrestre.

Continua a leggere

Luna, gli uomini che hanno fatto l’impresa

Cinquant’anni fa, la sbarco sulla Luna. Per la prima volta, un essere umano lasciava l’impronta del suo piede su un corpo celeste diverso dalla Terra- davvero “un piccolo passo per l’uomo, ma un grande balzo per l’Umanità”. Il 20 luglio 1969, davanti agli occhi del mondo intero incollato alla tv, si è scritta una pagina di storia. La prima di un libro ancora tutto da scrivere – quello dell’esplorazione spaziale- dove non mancano luci e ombre.

Continua a leggere

All’assalto dell’Area 51

È partito come un gioco, rischia di trasformarsi in un problema serio. L’iniziativa lanciata su Facebook da un ragazzo australiano per invadere in massa la famigerata Area 51, nel deserto del Nevada, ha raccolto in pochi giorni centinaia di migliaia di adesioni. Mentre scriviamo, ha superato quota 900.000. La quantità impressionante di persone – almeno nelle intenzioni- pronte a presentarsi all’appuntamento il prossimo 20 settembre ha messo già in allarme il Governo americano.

Continua a leggere

Trump: “Gli UFO? Non ci credo, ma tutto è possibile…”

La domanda è diretta: «È vero che il Governo americano custodisce in una struttura di una base militare i rottami di un UFO?». La risposta è un po’  criptica. Comprensibile, considerando che il quesito è stato posto in uno studio tv, durante un programma serale seguito da milioni di telespettatori. E che l’intervistato è il capo di quel governo. A rispondere alla domanda fatidica è stato infatti il presidente Donald Trump, faccia a faccia con il giornalista di Fox News Tucker Carlson.

Continua a leggere