“Le mummie aliene di Nazca patrimonio dell’Umanità”

Le “mummie aliene di Nazca” entrano nel Parlamento di Lima. Il deputato Armando Villanueva Mercado ha infatti presentato un disegno di legge per dichiarare quei controversi reperti patrimonio di interesse storico e culturale. Se la sua proposta verrà accolta, il Ministero della Cultura e il Consiglio Nazionale della scienza e della tecnologia finanzieranno la ricerca finora portata avanti da gruppi privati, come l’Istituto Inkari-Cusco diretto dal francese Thierry Jamin , e il sito americano Gaia.com, con il quale collaborano il giornalista messicano Jaime Maussan e lo studioso russo Konstantin Korotkov.

Continua a leggere

‘Oumuamua una sonda aliena? “La scienza deve osare”

“’Oumuamua è davvero bizzarro. Qualcuno dice che è un’anomalia. Ma di sicuro non assomiglia agli asteroidi o alle comete che troviamo nel sistema solare”. A parlare è Abraham Avi Loeb, a capo del Dipartimento di Astronomia di Harvard. Con un articolo scientifico scritto con un suo ex allievo ha fatto balzare sulla sedia molti suoi colleghi astronomi: ha infatti sostenuto che lo strano corpo interstellare avvistato nell’autunno 2017 potrebbe essere un relitto tecnologico, prodotto da una qualche civiltà dello spazio.

Continua a leggere

BUONE FESTE A TUTTI!

Un augurio di Buon Natale e Buone Feste a tutti i nostri lettori dal team di Extremamente!

 

 

 

È questo l’asteroide che ha cambiato il clima della Terra?

C’è un cratere profondo 300 metri e largo addirittura 31 chilometri. A provocarlo, l’impatto con un asteroide dal diametro di 1500 metri e pesante 10 miliardi di tonnellate che ha scatenato un’energia pari a 47 mila bombe atomiche… Finora, nessuno sapeva della sua esistenza perché si trova sepolto sotto uno strato molto spesso di ghiaccio. Questo segno inciso nella superficie della Terra è stato infatti scoperto solo ora in Groenlandia e solo grazie agli “occhi” dei radar satellitari.

Continua a leggere

Gli UFO della Valmalenco: immagini esclusive al convegno del GAUS

La Valmalenco non si smentisce. La “Valle degli UFO”, da anni al centro di fenomeni bizzarri, continua a sfornare avvistamenti ed immagini che fanno la gioia dei ricercatori alternativi: luci pulsanti, corpi plasmatici che cambiano forma, flottillas di oggetti volanti in cielo e via di questo passo. Nuove foto e video inediti sono stati presentati nel corso dell’ultimo convegno organizzato dal Gruppo Accademico Ufologico di Scandicci che si è svolto domenica 11 novembre al Castello dell’Acciaiolo, alle porte di Firenze.

Continua a leggere

“Un raggio laser per comunicare con gli Alieni”

Forse nessuno sa che ci siamo anche noi, nell’immensità dell’universo. Forse le altre civiltà avanzate non si sono accorte che c’è vita intelligente su quel minuscolo pianeta che noi chiamiamo Terra. Forse serve un aiutino. Ecco l’idea: accendiamo una luce visibile a distanze siderali, tanto intensa da poter essere avvistata da chi possiede una tecnologia almeno pari alla nostra. Una sorta di super torcia, o meglio, un mega faro nel mare cosmico per attirare l’attenzione su di noi fino ad una distanza di 20 mila anni luce.

Continua a leggere